Chimera, Mezzachimera

progetto
1966
realizzazione
1969
produttore
Artemide
descrizione
leggi tutto chiudi

Se per Magistretti il design è un processo concettuale che «può essere comunicato per telefono» le lampade Chimera, e la versione derivata da tavolo Mezzachimera, ne sono un esempio emblematico come lui stesso sostiene: «Una semplicissima forma geometrica di tre cilindri in materiale plastico semitrasparente. Ricordo di averla comunicata per telefono senza disegno. La geometria e un semplicissimo sistema di comunicazione. Dopo una decina di giorni mi è stata portata la lampada in studio».

Chimera, concepita nel 1966, rappresenta insieme alla sedia Selene dello stesso anno, un progetto la cui configurazione dipende dalla resistenza per forma del materiale: a una lastra in metacrilato opalescente viene impressa, attraverso piegature a caldo, una configurazione a serpentina, che la rende autoportante. Ne risulta una scultura luminosa, con emissione di luce diffusa, dimensionata sull'altezza dell'uomo (per Chimera). Il foglio in metacrilato che funge da diffusore è fissato su una base metallica verniciata bianca, e la regolazione dell'intensità luminosa è regolabile attraverso un dimmer.

La lampada, contemporanea di altri arredi disegnati da Magistretti e realizzati in Reglar da Artemide, (materiale plastico termoindurente costituito da fibre di vetro impregnate di resine poliesteri), fa parte di quel processo di ricerca tecnologica sul quale la, originariamente piccola azienda artigianale, aveva puntato per effettuare un passaggio verso forme industriali, sempre coadiuvata dalla qualità progettuale dei collaboratori cui Artemide si affidava.

dati tecnici

Metacrilato. Opalescente bianco

Metallo. Verniciato bianco(per la base)

MISURE
cm. 180 x 22
ALTRE DIMENSIONI
cm 22x77 h Mezzachimera
bibliografia

A. Tassinari, Incontro con Vico Magistretti, in Cinquemattoni 4, aprile 1973

La forma della funzione, in Design Habitat, settembre 1973

A. de Angelis, I classici del design, in Gap Casa 151, marzo 1999

Artemide: modern classic, in Abitare 383, aprile 1999

V. Magistretti, Appunti manoscritti, ottobre 2004

F. Irace, V. Pasca, Vico Magistretti architetto e designer, Milano, Electa 1999, pp./nn. 135

AAVV, Five Maestros of Lighting design, Lightopia, Weil am Rhein, Vitra Design Museum 2014, pp./nn. 21-26

AAVV, Vico Magistretti. Intuizioni concettuali tra modernità e tradizione, Milano, RCS 2016, Lezioni di Architettura e Design, pp./nn. 36-38

M. T. Feraboli, Vico Magistretti, Milano, Il Sole 24 Ore 2011, pp./nn. 58-61

V. Pasca, Vico Magistretti. L'eleganza della ragione, Milano, Idea Books 1991, pp./nn. 65

scheda a cura di Rosa Chiesa