progetto
1966
realizzazione
1967
produttore
Artemide
descrizione
leggi tutto chiudi

«La lampada Eclisse è bella da vedere, perché i concetti sono belli in sé». (tratto da "Progettare il moderno" in Alias, 2002)

La lampada da notte e da parete Eclisse rappresenta la possibilità di rispondere con semplicità a una esigenza di tipo pratico, la regolazione della luce, soddisfacendo al contempo a criteri di accessibilità economica e minimo ingombro. Ispirata dalla tradizionale lanterna cieca, quella di Jean Valjean nei Miserabili, nella quale la luce filtra attraversando un foro circolare regolabile mediante uno schermo girevole, Eclisse è composta dalla giustapposizione di tre calotte semisferiche: una funge da base, la calotta esterna è fissa e al suo interno ruota la terza calotta mobile, girevole su un perno, che attraverso il suo movimento permette di graduare il flusso luminoso. Attraverso la composizione di geometrie elementari la luce risultante produce un l'effetto di una eclisse solare. Lampada a luce diffusa e diretta, di facile manutenzione, infrangibile e stabile, fu prodotta inizialmente in alluminio, materiale facilmente formabile su stampi semisferici. Il surriscaldamento delle parti metalliche utili per la regolazione della luce venne successivamente risolto con l'introduzione di una ghiera in plastica che permette di evitare il contatto tra le dita e il corpo metallico. La lampada è oggi prodotta in acciaio con elementi in tecnopolimero.

Grande successo di vendita, Eclisse vince nel 1967 il prestigioso premio Compasso d'Oro con la seguente motivazione: «La Commissione stima che l'oggetto presentato abbia la doppia qualità di un alto valore progettistico-estetico e di una possibile diffusione di massa. Sottolinea inoltre la novità nella soluzione tecnica che, attraverso un semplice movimento a schermo rotante, gradua l'intensità dell'erogazione luminosa.» (in Ottagono 8, 1968)

dati tecnici

Alluminio verniciato

MISURE
cm. 18
premi e riconoscimenti

Compasso d'Oro, Milano, 1967 - Medaglia d'argento, Wiener Mobelsalons International, Vienna, 1970. Eclisse è presente nella collezione permanente del MOMA di New York dal 1972

bibliografia

U. Lombardo, La poltrona che fa storia, in Successo, aprile 1970

A. Tassinari, Incontro con Vico Magistretti, in Cinquemattoni 4, aprile 1973

La forma della funzione, in Design Habitat, settembre 1973

M. Datta, Magistretti, in Casamica, febbraio 1974

Designers d'oggi Vico Magistretti, in La rivista dell'arredamento Interni, ottobre 1978

A. Mosca, Il Vico: "l'architetto", in Casa Amica, ottobre 1979

G. Gamberoni, Incontro con Vico Magistretti, in Casa&Giardino 104, marzo 1980

A. Burigana, Come nascono gli oggetti, in Brava Casa, gennaio 1982

C. Pauly, Le interviste di AD Vico Magistretti, in AD, dicembre 1982

Vico Magistretti, un designer che progetta con la mano sinistra, in Il Mobile 11, giugno 1986

Incontro con Vico Magistretti, in Casa e giardino, settembre 1989

C. Bellini, Vico Magistretti. Il mestiere di architetto, in Office Furniture, supplemento Habitat Ufficio n.43 43, aprile 1990

M. Gregotti, Il design come diario personale, in Elle Decor 9, settembre 1993

R. Imwinkelried, Vico Magistretti Eleganz als Logik, in Heim 12/1, gennaio 1996

L. Coz, Magistretti design, in Casamica 9, settembre 2001

R. Andreotti, Progettare nel moderno Vico Magistretti, in Alias, supplemento settimananale de Il Manifesto 5, 03 agosto 2002

Una piccola lampada di Magistretti, in Domus 453, agosto 1967

Design & prodotto Artemide, in Casa & Giardino 215, ottobre 1992

Ricerca e progetto, in Stileindustria 1, febbraio 1995

Luci del cuore Eclisse, in Design Diffusion News 59, aprile 1998

[senza titolo], in Box 2, marzo 1999

A. de Angelis, I classici del design, in Gap Casa 151, marzo 1999

Artemide: modern classic, in Abitare 383, aprile 1999

Le défi des années 60, in Intramuros 84, agosto 1999

V. Magistretti, Appunti manoscritti, ottobre 2004

M. T. Feraboli, Vico Magistretti, I maestri del design, Milano, Il Sole 24 Ore 2011, pp./nn. 56-57

F. Irace, V. Pasca, Vico Magistretti architetto e designer, Milano, Electa 1999, pp./nn. 141

B. Finessi, Vico Magistretti, Mantova, Corraini 2016

AAVV, Storie: il design italiano, Milano, Electa-Triennale Design Museum 2018

P. Proverbio, Vico Magistretti. I protagonisti del Design, Milano, Hachette 2011, pp./nn. 18-21

V. Pasca, Vico Magistretti. L'eleganza della ragione, Milano, Idea Books 1991, pp./nn. 62

scheda a cura di Rosa Chiesa